Ricorso art. 28 Satuto dei Lavoratori per PEO Regione Lazio

Questionario Covid-19

Questionario Monitoraggio Procedure operative per la gestione della fase 2 della pandemia di COVID-19 nelle sedi di lavoro della Regione Lazio


LINK QUESTIONARIO

 


https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSedBgx7gJ4rr9npWpyZiEwNMmN7pBEHgxCu8P9hrLfP4yzzHQ/viewform




Diritto di Assemblea

Passo indietro della Regione Lazio, ripristinato il diritto di assemblea. Una vittoria della Cgil contro l’arroganza dell’Amministrazione

La nostra organizzazione sindacale, come promesso nelle assemblee del personale tenutesi nel mese di novembre e dicembre 2015, ha promosso un ricorso presso il Tribunale di Roma, sezione del lavoro, chiedendo la condanna per condotta antisindacale dell’amministrazione regionale, con richiesta di annullamento del divieto di partecipazione alle assemblee dei lavoratori delle sedi decentrate imposto con la circolare n. 627107/2015.

Durante il dibattimento il Giudice ha chiesto l’accordo tra le parti che riconoscesse a tutti il diritto di partecipazione alle assemblee. Nell’udienza di ieri si è giunti alla conclusione del contenzioso con la restituzione ai lavoratori di un loro diritto fondamentale, che la regione aveva leso.

Leggi tutto: Diritto di Assemblea

Sentenze TFS Regionale

Sentenza Giunta

Sentenza Consiglio

CARTA DEI DIRITTI UNIVERSALI DEL LAVORO

22 FEBBRAIO 2016 ORE 11

SALA TEVERE

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA IL TESTO DELLA "CARTA" COMMENTATO

SCARICA IL TESTO SEMPLICE

Aggiornamento sulla trattenuta del 2,5%

La retribuzione dei dipendenti pubblici in regime di TFR

  
In base alla sollecitazioni che pervengono da altri sindacati e di alcune pronunce giurisdizionali che hanno accolto alcuni ricorsi, continuano a pervenire quesiti in merito alla possibilità di fare ricorso contro la trattenuta del contributo del 2,50% che sarebbe effettuata ai dipendenti pubblici in regime di Tfr perché assunti dopo il 2001, oppure assunti prima ma che hanno trasformato il Tfs in Tfr per aderire alla previdenza complementare. Nel merito questa Federazione si è più volte pronunciata, anche dopo un approfondito supporto legale, contro i ricorsi, che comunque ognuno, nella propria libertà di scelta, può decidere di esperire. Ciò perché sul tfr non viene effettuata nessuna trattenuta. Quasi tutti i ricorsi vinti in primo grado sono stati poi respinti in appello. Probabilmente sarà adita forse anche la Cassazione per dirimere definitivamente la questione, già ampiamente dibattuta. 

Leggi tutto: Aggiornamento sulla trattenuta del 2,5%